Assicurazione viaggio in Argentina

Spiagge, laghi e città incantevoli come Buenos Aires e Ushuaia. L’Argentina offre spunti ad ogni tipo di viaggiatore, anche ai più avventurosi, che potranno scoprire le terre senza fine della Patagonia, o ammirare lo spettacolo del Perito Moreno: un maestoso ghiacciaio che regala spettacoli unici. Prima di preparare la valigia è meglio informarsi sull’assicurazione viaggio. Ecco cosa c’è da sapere sulla situazione sanitaria del Paese, sulla sicurezza e sui controlli in aeroporto.

Assicurazione viaggio Argentina: cosa copre

Nonostante un sistema sanitario di buon livello, l’Argentina è afflitta da diverse malattie endemiche, specie fuori dalle grandi città. Oltre alle vaccinazioni è pertanto vivamente consigliata l’assicurazione viaggio Argentina a copertura di spese mediche impreviste, del ricovero ospedaliero e dell’eventuale rimpatrio. Nel Paese inoltre, si verificano episodi di criminalità a danno dei turisti, che possono essere affrontati con apposita polizza contro il furto compresa nell’assicurazione. Oltre alle coperture specifiche, la polizza viaggio offre assistenza telefonica in Italiano senza limiti di orario, e il consulto gratuito con medici nazionali.

Documenti, visto e formalità doganali

Per entrare in Argentina è necessario un passaporto in corso di validità. Il visto turistico, da richiedere alle sedi consolari o all’Ambasciata argentina in Italia, è necessario solo per soggiorni di durata superiore ai 3 mesi. All’arrivo in aeroporto i soggetti di età inferiore a 16 anni devono dichiarare il possesso di valuta straniera o locale di ammontare uguale o superiore a 5mila Dollari USA. I viaggiatori di età superiore a 16 anni devono provvedere alla dichiarazione se l’ammontare di valuta posseduta equivale o supera i 10mila Dollari USA. Per informazioni sulle normative in tema di import/export di beni e prodotti si consiglia di consultare il sito ViaggiareSicuri.it del Ministero degli Affari Esteri.

Sicurezza in Argentina

Nell’intera provincia di Buenos Aires, in particolare a Rosario, si verificano quotidianamente episodi di microcriminalità. Fatti di violenza e scontri di vario tipo continuano a perpetrarsi nel Dipartimento di Cushamen, a Nord-Ovest della Provincia patagonica del Chubut (sono sconsigliati pertanto viaggi non indispensabili verso questa destinazione). Per i turisti in difficoltà le Autorità hanno attivato il numero verde nazionale 0800 999-5000, ma in ogni caso, è consigliabile stipulare un’assicurazione viaggio per ottenere assistenza in lingua italiana 24 ore su 24, la copertura delle spese mediche e il risarcimento del danno in caso di furto o smarrimento di effetti personali.

Il sistema sanitario e le vaccinazioni

Le strutture pubbliche rispondono agli standard qualitativi europei, e le cliniche private, seppur molto costose, offrono servizi di alto livello. Si segnala la diffusione in Argentina di malattie endemiche come la febbre dengue, a contagio più elevato durante la stagione estiva. È consigliata la vaccinazione contro la febbre gialla, specie per chi visita l’area della cascate Iguazu. Lo scorso anno inoltre, si sono registrati diversi casi di influenza H1N1 a danno di bambini e anziani. Per questo motivo si raccomanda di stipulare una polizza assicurativa che copra i costi medici, farmaceutici e l’eventuale rimpatrio.

Clima e cibo

L’Argentina è uno Stato vasto, tanto da essere diviso in tre diverse aree climatiche. Le temperature sono generalmente fredde o glaciali al sud (Patagonia), miti al centro e sub-tropicali nel nord-est. La primavera e l’autunno sono stagioni ideali, specie per visitare Buenos Aires, mentre l’estate argentina, che coincide con l’inverno italiano, è perfetta per godere delle spiagge. La cucina tipica ha subìto l’influenza spagnola e italiana. Comprende vari tipi di carne, specie arrostita (asado). Fra i primi piatti troviamo le tagliatelle (tallarines) e i ravioli (ravioles), mentre il dolce più apprezzato è a base di latte in forma cremosa (dulce de leche).

Scopri la nostra assicurazione viaggio
Assicurazione con annullamento viaggio incluso
Fai un PREVENTIVO »

Ti chiamiamo gratis!

Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 19.00.

Un nostro consulente ti contatterà per trovare la soluzione più adatta a te.

Gratis e senza impegno