Dritte per chi viaggia: trucchi e consigli per il bagaglio perfetto

Qualche imprevisto quando si viaggia può sempre capitare, ma con pochi accorgimenti che diventano facilmente di routine si possono evitare errori banali, ridurre le perdite di tempo e anche arrivare ad avere con sé un bagaglio pratico e diciamo quasi perfetto.

Lo smartphone sempre carico

È quasi superfluo dirlo, in pochi oggi riuscirebbero a non sentirsi persi, soprattutto in viaggio, se lo smartphone dovesse scaricarsi dove non è possibile avere una presa elettrica per rimediare. È fondamentale quindi non solo portare con sé il caricabatterie, ma anche imparare a risparmiare energia, facendo delle pause nell’utilizzo dei dati, chiudendo le applicazioni non necessarie o inserendo direttamente la modalità aereo. Questo eviterà anche il consumo dovuto alla ricerca automatica della rete, che quando si è in movimento potrebbe essere più frequente. La modalità aereo inserita velocizza inoltre anche i tempi di ricarica. Un’altra soluzione è munirsi di una mini batteria esterna di sostegno, una carica di riserva utilissima se si pensa di passare la giornata all’aperto.

Il bagaglio a prova di incidenti

Organizzare un bagaglio del giusto peso e dimensioni è già di per sé spesso un’impresa, ma il punto dolente spesso sta nei prodotti da bagno, ingombranti e a rischio apertura. Oltre all’acquisto di bottigliette da viaggio da 100 ml, in vendita un po’ ovunque dato l’obbligo di non superare questo limite in aereo, il segreto sta nel conservare, anche in tempi non sospetti, tutti i piccoli e piccolissimi contenitori di altri prodotti purché abbiano un buon tappo: scatoline metalliche di creme e rossetti, bottiglie di campioni omaggio già utilizzati e persino contenitori per lenti a contatto, per quando è sufficiente avere con sé dei prodotti monodose. Un piccolo kit che una volta composto farà risparmiare tempo nella preparazione e spazio nella borsa. Dopodiché sarà un passaggio automatico armarsi di scotch e di cellophane per alimenti, da avvolgere sui prodotti per evitare qualsiasi fuoriuscita.

Documenti, soldi e biglietti

Tutto a portata di mano e al sicuro, questo deve essere l’obiettivo. Quindi una buona idea è dividere i contanti evitando di conservarli in un unico portafoglio, poi nasconderne una parte utilizzando un po’ di fantasia. Si possono ad esempio sfruttare custodie di altri oggetti, scatoline di medicinali, stick terminati. Un piccolo portadocumenti per carta d’identità, carta d’imbarco e biglietti dei mezzi, ed eventualmente qualche spicciolo, se tenuto a portata di mano eviterà di dover tirare fuori in continuazione il portafoglio completo e ricerche affannose al momento di passare i controlli.

Daniela Dall'Alba

Scopri la nostra assicurazione viaggio
Assicurazione con annullamento viaggio incluso
Fai un PREVENTIVO »

Ti chiamiamo gratis!

Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 19.00.

Un nostro consulente ti contatterà per trovare la soluzione più adatta a te.

Gratis e senza impegno