Aurora boreale: consigli sulle location e i periodi migliori

Se volete assistere ad uno straordinario spettacolo della natura come l’aurora boreale allora è necessario seguire degli importanti consigli e soprattutto conoscere le location e le zone geografiche dove questo fenomeno si presenta con maggiore periodicità. Il top in tal senso viene rappresentato dalla Lapponia. Una estesa regione che si trova molto a Nord ed il cui territorio è politicamente gestito da diversi stati: Svezia, Russia, Finlandia e Norvegia.

Ma scopriamo nel dettaglio tutto quello che c’è da sapere per aumentare in maniera esponenziale la probabilità di poter assistere ad un gioco di colori unico nel proprio genere che solamente l’aurora boreale è in grado di offrire.

Prima di parlare dei territori dove potrebbe risultare più semplice assistere all’aurora boreale è bene ricordare che nonostante si possa partire per l’estremo nord continentale in pieno inverno non si può avere la certezza di accedere a questo genere di spettacolo davvero unico. Infatti ci sono tantissime condizioni che dovranno essere soddisfatte ed in particolar modo fruire di un cielo limpido e buio.

Infatti, soltanto se queste condizioni saranno verificate l’occhio umano sarà in grado di distinguere il fenomeno naturalistico. In estrema sintesi, sarà anche necessaria una totale assenza di brutto tempo e che l’illuminazione pubblica dovrà essere davvero minima. Inoltre è bene sapere che questo fenomeno è alquanto aleatorio per cui presenta variazioni significative anche per quanto concerne gli orari in cui potrebbe avvenire.

Dunque se volete apprezzare la magnificenza dell’aurora boreale preparatevi anche a trascorrere delle notti insonni scrutando costantemente il cielo. Partendo nel nostro tour virtuale alla scoperta delle location più adatte, non c’è dubbio che il top in tal senso è rappresentato dalla Lapponia ossia nel Nord della Scandinavia per un territorio molto ampio che infatti politicamente appartiene a ben quattro stati differenti: Svezia, Russia, Norvegia e Finlandia.

Il consiglio è quello di optare per cittadine interne perché è più alta probabilità di non dover fare i conti con il cattivo tempo e soprattutto di scegliere i mesi autunnali o primaverili. Anche la Norvegia può offrire tante soddisfazioni sotto questo punto vista ed in particolare nelle zone di Tromso, Aita e Kirkers. Tra l’altro il Governo Norvegese ha messo a disposizione un’app gratuita, Norway Lights, che indica giorno per giorno con una certa precisioni i luoghi dove potrebbe esserci l’aurora.

Una interessante alternativa all’App è rappresentata da una splendida crociera tra i fiordi che solitamente sa regalare questo genere di spettacolo. Anche la Finlandia è una meta ideale per questo genere di esigenze ed in particolare nelle cittadine di Rovaniemi e Inari. Tra l’altro sul territorio sono stati costruiti diversi hotel che offrono ai clienti una certa probabilità di assistere all’aurora. In Svezia le mete da segnare sono Lulea e Kiruna mentre tra gli altri Paesi non scandinavi ricordiamo l’Islanda, le isole Far Oer e le isole Svalbard.

Scopri la nostra assicurazione viaggio
Assicurazione con annullamento viaggio incluso
Fai un PREVENTIVO »

Ti chiamiamo gratis!

Un nostro consulente ti contatterà per trovare la soluzione più adatta a te.

Gratis e senza impegno