Quali sono i musei gratis di Londra

Organizzare un viaggio in Inghilterra può essere molto interessante per i viaggiatori interessati all'arte, alla cultura e alla storia. La capitale del Regno Unito offre la possibilità di visitare alcuni musei con ingresso gratuito. Vediamo in questa guida quali sono i musei gratis più belli da visitare assolutamente a Londra.

Musei gratuiti a Londra da non perdere

Alcuni dei musei gratis più belli e interessanti del mondo si trovano proprio a Londra, capitale non solo del business e della movida cosmopolita, ma anche della cultura, dell'arte e della storia dell'intero Occidente. Tra i musei che si possono visitare gratis a Londra si annoverano il British Museum, la National Gallery, il Museo di Storia Naturale, il Tate e il Victoria and Albert Museum. Conosciamoli insieme nel dettaglio e scopriamo cosa è possibile ammirare tra le loro centenarie sale espositive.

British Museum

Il British Museum possiamo definirlo "il museo" per eccellenza. Dallo splendore dell'antico Egitto alla raffinatezza della civiltà greca, dal genio di Leonardo da Vinci alla Stele di Rosetta, reperto che racconta gli albori della scrittura: sono oltre 8 milioni tra reperti e opere d'arte, gli oggetti di immenso valore storico che il visitatore può ammirare a titolo completamente gratuito.

National Gallery

La National Gallery è una delle pinacoteche più belle e complete del mondo e annovera una collezione di oltre 2000 dipinti che abbracciano un'epoca che va dal 1200 al 1900. Solo per avere un'idea di chi è possibile ammirare gratis, ecco alcuni nomi le cui opere sono visibili nella centralissima Trafalgar Square: Michelangelo, Botticelli, Renoir, Van Gogh, Cezanne, Rembrandt e tanti altri artisti.

Museo di Storia Naturale

Sono invece 70 i milioni di reperti conservati all'interno del Museo di Storia Naturale e suddivisi in cinque collezioni che vanno dalla botanica all'entomologia, dalla mineralogia alla paleontologia e alla zoologia. Il museo offre un imperdibile e gratuito viaggio tra dinosauri, uccelli e animali esotici provenienti da ogni parte del mondo.

Tate Modern

Per gli amanti dell'arte moderna il Tate Modern è il luogo ideale dove immergersi in un viaggio, se possibile spalmato in più giorni, tra le opere di Mirò, Modigliani, Picasso, Dalì, Kandinsky, Pollok e tanti altri. Anche al Tate l'ingresso è gratuito, ma durante alcuni eventi potrebbe presentarsi la possibilità di pagare l'ingresso.

Victoria and Albert Museum

Conosciuto anche con l'abbreviazione V&A, il Victoria and Albert Museum è un museo ad ingresso gratuito interamente dedicato alla Regina Vittoria e al suo consorte Alberto. Incredibile la collezione di opere rinascimentali custodite tra le sale espositive di Cromwell Road. Tra gli artisti si annoverano addirittura il Canova, Donatello, Raffaello, il Botticelli e Michelangelo.

Altri musei gratuiti a Londra

L'offerta museale a ingresso gratuito della città di Londra non si esaurisce con i musei sopracitati, a completare la lista anche il National Maritime Museum, già Patrimonio UNESCO e principale museo marittimo di tutto il Regno Unito. Se siete appassionati di storia del mare e della navigazione, qui dentro è possibile ammirare oltre 400.000 oggetti che ripercorrono la storia della gloriosa Marina Britannica dagli albori fino alle grandi battaglie navali dell'epoca coloniale.

Per conoscere la storia di Londra dalla preistoria fino all'epoca moderna, il Museum of London è il luogo ideale in cui immergersi gratis in un percorso espositivo ben studiato e fruibile anche ai più disinteressati. Da menzionare ad esempio la fedele ricostruzione di un'intera strada della Londra vittoriana.

Musei a pagamento

Tra i musei a pagamento imperdibili da visitare a Londra il Madame Tussauds è senza dubbio il museo più visitato e apprezzato. Si tratta di un museo delle cere la cui collezione annovera personaggi in cera a grandezza naturale dalle fattezze ultra realistiche. Al Madame Tussauds è possibile scattarsi un selfie con l'intera Royal Family oppure con cantanti, attori e con i più celebri divi di Hollywood.

Altro museo interessante a pagamento è il London Transport Museum con la sua collezione di mezzi di trasporto originali utilizzati nelle varie epoche che hanno caratterizzato l'evoluzione di Londra. Meravigliosi i mezzi della Seconda Guerra Mondiale e le carrozze della vecchia metropolitana della città.

Viaggio a Londra: quali documenti servono?

Dal 1 febbraio 2020, data dell'entrata in vigore della Brexit, il Regno Unito non fa più parte dell'Unione Europea. L'uscita ha giocoforza comportato il rispetto di nuove regole per viaggiare e lavorare nel Paese d'Oltremanica. I cittadini non UE infatti, per viaggiare nel Regno Unito, dovranno richiedere un visto anche per brevi soggiorni.

I cittadini UE invece non necessitano di visto per brevi viaggi o vacanze, tuttavia con le nuove regole dovranno esibire il passaporto con validità residua di almeno 6 mesi.

E l'assicurazione sanitaria? Nonostante la Brexit, nel Regno Unito è ancora possibile ricevere assistenza medica presentando la TEAM (tessera europea di assicurazione malattia nota anche come tessera sanitaria), tuttavia stipulare un'assicurazione di viaggio completa è l'opzione più raccomandata, anche in vista di eventuali ritardi, cancellazioni o smarrimento del bagaglio.

Per quanto riguarda altri documenti, la patente italiana è un documento valido e riconosciuto anche nel Regno Unito, ricordatevi però che su tutte le strade di Sua Maestà la guida è a sinistra!

Scopri la nostra assicurazione viaggio
Assicurazione con annullamento viaggio incluso
Fai un PREVENTIVO »

Ti chiamiamo gratis!

Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 19.00.

Un nostro consulente ti contatterà per trovare la soluzione più adatta a te.

Gratis e senza impegno