Con i bimbi a Copenaghen: i 2 parchi divertimenti più antichi al mondo

Avete figli ancora piccoli e volete godervi con loro una splendida città del Nord Europa? Allora il vostro traguardo non può essere che Copenaghen, la piccola capitale della Danimarca (ha solo 613.000 abitanti). Chi è rimasto un po’ indietro sul fronte delle novità turistiche, probabilmente la ricorda solo come città della Sirenetta, la scultura di bronzo che domina l'ingresso del porto e raffigura la protagonista di una delle celebri fiabe di Hans Christian Andersen.

In realtà c’è molto ma molto di più, sebbene la statua preannunci che questa città è fatta su misura per i bimbi, pur offrendo moltissimo anche agli adulti. Tutti i minorenni entrano gratis nella grande maggioranza dei musei. Inoltre gli under 12 non pagano il biglietto sui mezzi pubblici, se viaggiano con un adulto: i trasporti funzionano benissimo (tra questi Cityringer, la nuova metropolitana realizzata da un'azienda italiana) e sono indispensabili per raggiungere le mete adatte ai ragazzini.

È obbligatorio visitare i due parchi divertimenti storici. Uno è quello dei Giardini di Tivoli, nel cuore di Copenaghen, che garantisce il divertimento a grandi e piccini fin dalla sua apertura, nel 1843: un meraviglioso frullato di giostre, attrazioni, performance e cultura, aperto tutto l’anno. Il Dyrehavsbakken, o Bakken, risale al 1583: aperto in estate, è ufficialmente il parco divertimenti più antico del mondo ancora in funzione. È 10 chilometri a nord della capitale, a Klampenborg, e ospita, tra l’altro, le splendide montagne russe fatte in legno.

Tra le ultime novità c’è Copenhill, una originalissima pista da sci sempre aperta: è sul tetto del termo-valorizzatore disegnato dall’archistar danese Bjarke Ingels. Poi si può fare un giro nei tanti canali su un motoscafo elettrico a energia solare oppure visitare l’Experimentarium, dedicato alla scienza. Ecco inoltre l’elegantissimo Museo marittimo. Dopo, il Museo tecnologico danese (i piccoli possono vestirsi da astronauti) e i Sei giganti dimenticati, colossali e divertenti sculture in legno riciclato. Infine, tutti al Den Blå Planet, l’acquario più grande del Nord Europa: l’edificio riproduce le linee di una balena stilizzata. Buon divertimento!

Marco Brando

Scopri la nostra assicurazione viaggio
Assicurazione con annullamento viaggio incluso
Fai un PREVENTIVO »

Ti chiamiamo gratis!

Un nostro consulente ti contatterà per trovare la soluzione più adatta a te.

Gratis e senza impegno