Consigli di viaggio: San Francisco

Popolosa e vivace, la quarta città della California ha molto da offrire ai viaggiatori che si avventurano sulla West Coast. Andiamo a conoscerla meglio e a scoprire quali sono i suoi punti forti.

San Francisco fa parte di un’ampia area metropolitana di cui è il centro turistico e culturale, la San Francisco Bay Area. Il museo più conosciuto è il San Francisco Museum of Modern Art, dall’inconfondibile architettura, con oltre 26.000 opere in collezione. Il Cartoon Art Museum, nato negli anni Ottanta, è invece interamente dedicato a fumetti e animazione, con oltre 7.000 pezzi originali. Ma San Francisco è anche e soprattutto muoversi su e giù per la città e i suoi fantastici panorami tra colline e oceano, sfruttando i Cable Car. Per gli appassionati c’è la possibilità di scoprire tutto sulle loro origini e su come funzionano visitando il Cable Car Museum, a ingresso gratuito. Tra i tram disponibili in città anche alcune vetture ATM serie 1500 che Milano ha esportato a San Francisco dai primi anni Ottanta a oggi.

All’ingresso della Baia di San Francisco svetta il simbolo più noto della città, il Golden Gate Bridge. È accessibile ad auto, pedoni, biciclette da noleggiare anche sul posto e attraversarlo può essere un momento davvero emozionante. Già ammirarlo, magari avvolto nella nebbia estiva, è sicuramente suggestivo. Oltre il ponte si può raggiungere il borgo di Sausalito. Il Golden Gate Park è il più grande parco cittadino e soprattutto d’estate si anima al ritmo di musica. Si svolge qui l’Outside Lands Music and Arts festival, che quest’anno si terrà dal 10 al 12 agosto. Il punto panoramico più noto di San Francisco è la Coit Tower, costruita in onore dei pompieri della città sulla cima di Telegraph Hill. Su Russian Hill impossibile non riconoscere Lombard Street con le sue famose curve, create negli anni Venti per rendere meno pericolosa la pendenza. Un quartiere molto particolare è la Chinatown di San Francisco, dove vive la comunità cinese più popolosa degli Stati Uniti. Infine il Pier 39, oltre a offrire un panorama sulla baia, diverse attività commerciali e di intrattenimento e la possibilità di vedere da vicino i leoni marini, è il punto di partenza per una visita ad Alcatraz.

Il clima di San Francisco la rende visitabile tutto l’anno, il periodo migliore indicativamente va da marzo a settembre, con l’accortezza di essere pronti e attrezzati ai cali repentini delle temperature nella zona del Golden Gate e sulle colline. Come per tutte le mete negli Stati Uniti è importante anche ricordarsi di acquistare un’assicurazione viaggio.

Daniela Dall'Alba

Scopri la nostra assicurazione viaggio
Assicurazione con annullamento viaggio incluso
Fai un PREVENTIVO »

Ti chiamiamo gratis!

Un nostro consulente ti contatterà per trovare la soluzione più adatta a te.

Gratis e senza impegno