Risparmiare con lo shopping in aeroporto: cos'è il tax refund

Il ritorno da un viaggio porta con sé un bagaglio di ricordi e un pizzico di malinconia. Ad addolcire il rientro ci pensano i souvenir, le cartoline, e se c’è spazio in valigia un capo d’abbigliamento esotico o prodotti di artigianato tipico. Fare shopping a prezzo scontato, in aeroporto o nei negozi aderenti al tax refund, è una realtà che unisce il risparmio e il piacere di fare acquisti nel Mondo. Il cambio di valuta favorevole è già un vantaggio, ma solo grazie al tax free shopping la convenienza di moltiplica.

Il tax free shopping è una modalità d’acquisto che incentiva i viaggi e il commercio internazionale tramite il rimborso dell’Iva locale. Questa possibilità è concessa solo su territori extra-europei, o in Stati che, pur facendo parte dell’Europa, non aderiscono agli accordi dell’Unione, come ad esempio l’Islanda, la Norvegia e la Svizzera (ma anche la Repubblica di San Marino e Città del Vaticano).

Fare shopping nei negozi che recano l’insegna Vat refund o Tax Free è il modo giusto per acquistare risparmiando. Il tax free shopping infatti - conosciuto anche come acquisto esentasse – permette di recuperare le tasse pagate sugli acquisti effettuati all’Estero facendosi rilasciare una semplice fattura (in alcuni casi utilizzando un modulo).

Per usufruire dell’agevolazione è indispensabile che i beni acquistati siano ad uso personale, e che possano essere trasportati nel bagaglio senza problemi di quantità o peso. Ogni Stato pone un limite anche al valore dello shopping, superato il quale il rilascio della fattura non basta ai fini del recupero Iva. In tal caso è necessario compilare l’apposito modulo tax free disponibile presso gli esercenti.

Molti negozi Tax free si trovano in aeroporto: luogo di partenze, arrivi, e punto di riferimento per lo shopping internazionale. Per questo motivo il rimborso dell’Iva può essere richiesto nei principali scali o presso i numerosi uffici preposti al tax refund. In alcuni Paesi invece, per ottenere il rimborso è necessario inviare all’esercente il modulo tax free firmato e tibrato alla dogana, completo di fattura.

Ogni Paese ha le sue normative, ma le norme generali valgono per tutti. Per recuperare l’Iva con successo lo shopping va effettuato presso i negozi che recano l’insegna Vat refund o Tax Free, richiedendo fattura (spesso elettronica) che riporti le caratteristiche del prodotto, le tasse applicate e le proprie generalità. È importante far timbrare la fattura o il modulo tax free alla dogana, effettuando il passaggio con i prodotti ancora confezionati.

Per conoscere l’importo recuperabile e gli strumenti di recupero, è consigliabile informarsi presso i negozianti, in dogana, o tramite i canali informativi della Nazione d’interesse.

Eleonora D'Angelo

Scopri la nostra assicurazione viaggio
Assicurazione con annullamento viaggio incluso
Fai un PREVENTIVO »

Ti chiamiamo gratis!

Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 19.00.

Un nostro consulente ti contatterà per trovare la soluzione più adatta a te.

Gratis e senza impegno