Viaggio in Brasile: i migliori itinerari e safari

Visitare il Brasile per la prima volta è come immergersi in un mondo di musiche e colori. L’itinerario di viaggio ideale parte naturalmente da Rio de Janeiro, dalla visita della città, del celebre Cristo Redentore e delle spiagge di Ipanema e Copacabana: belle da vivere e ammirare al tramonto dal punto panoramico del Pan de Azucar: parco simbolo della metropoli.

Fra le principali attrazioni nei dintorni di Rio vi sono anche le cascate di Iguazù, che danno vita a spettacolari giochi d’acqua. Il viaggio può proseguire verso Salvador, città multietnica e splendida location in cui trovare spiagge da sogno e villaggi di pescatori molto caratteristici.

Chi preferisce l’avventura e i paesaggi più selvaggi del Brasile può optare per un tour off-road nei parchi naturali del Nord-Est. Questo itinerario parte da Fortaleza e attraversa il litorale ovest del Ceara. Passa per le famose spiagge di Lagoinha e Guajiru e raggiunge Prea, borgo situato all'inizio del Parco di Jericoacoara. Le tappe principali dell’itinerario avventura sono la laguna di Tatajuba; la spiaggia di Caburé e il villaggio di Atins e le lagune del Lençois Maranhenses.

Fra gli itinerari più ambiti in Brasile vi è il tour dell’Amazzonia: polmone verde che ospita una flora e una fauna fra le più ricche del globo. Il viaggio alla scoperta della Foresta Amazzonica inizia da Maus e prosegue con un imbarco che dal Centro Nautico conduce al punto di confluenza fra le acque del Rio Negro e quelle del Rio delle Amazzoni, fino al porticciolo di Coreiro. Di qui, la maggior parte dei turisti opta per un emozionante safari su canoe a motore o per un trekking, rigorosamente organizzati da guide locali abilitate.

Gli amanti delle città storiche invece, possono partire dalla visita di Rio de Janeiro e continuare il tour in direzione di Salvador, per poi raggiungere la Cidade Alta e la Cidade Baixa, con le loro chiese e i coloratissimi mercati baiani.

Per entrare in Brasile è necessario un passaporto con validità residua di almeno 6 mesi e almeno due pagine libere al momento dell’ingresso nel Paese, con una permanenza non superiore a 90 giorni nell’arco di 180 giorni a contare dalla data della prima entrata in territorio brasiliano. I livelli di criminalità in Brasile sono molto elevati, mentre le strutture sanitarie pubbliche sono carenti. Per questo motivo il Ministero degli Affari Esteri consiglia di stipulare un’assicurazione viaggio a copertura delle spese mediche e dell’eventuale furto del bagaglio.

Eleonora D’Angelo

Scopri la nostra assicurazione viaggio
Assicurazione con annullamento viaggio incluso
Fai un PREVENTIVO »

Ti chiamiamo gratis!

Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 19.00.

Un nostro consulente ti contatterà per trovare la soluzione più adatta a te.

Gratis e senza impegno