Vacanze in Austria: consigli di viaggio

L’estate ormai è alla porte e c’è chi sogna già la prossima vacanza. Alcuni preferiscono il mare, altri la pace e l’aria pura della montagna. A cavallo fra maggio e giugno, nella classifica delle migliori mete di viaggio, l’Austria merita i primi posti: ecco perché.

I monumenti di Vienna e Innsbruck, la bellezza delle sponde del Danubio e dei Balcani, le vette innevate che dominano il paesaggio. Questo elenco non esaurisce le attrazioni dell’Austria, ma è un buon punto di partenza per tracciare il proprio itinerario di viaggio.

L’Austria regala un clima piacevolissimo proprio da maggio a settembre, ed è per questo motivo che tanti viaggiatori, amanti della montagna e attratti dal fascino delle città austriache, scelgono la primavera o l’estate per trascorrervi le ferie. Che si tratti di un weekend o di un lungo soggiorno sono tanti i tipi di vacanza che si possono organizzare in Austria: un romantico fine settimana in coppia; 7 giorni immersi nella natura con la famiglia o con gli amici; un tour dei siti Unesco e molti altri.

L’Austria è innanzitutto un Paese ricco di arte e cultura. Presenta ben 8 siti Unesco, tra cui figurano la ferrovia del Semmering; i centri storici di Vienna e Salisburgo e le vette di Hallstatt-Dachstein e Salzkammergut, visitabili comodamente in 5 o 7 giorni di viaggio. 3 giorni sono sufficienti per conoscere Vienna e lasciarsi travolgere dalla sua atmosfera magica ed elegante. In città, non potrà mancare una visita alla residenza asburgica Hofburg Palace, al castello di Schönbrunn e al colorato quartiere Landstrasse. Numerosi sono i musei, in cui apprezzare le opere di celebri artisti come Gustav Klimt. Gli amanti della natura invece, resteranno d’incanto alla vista dei Winerwald: i boschi che circondano Vienna costellati di monasteri e piccoli ristoranti in cui assaggiare specialità locali come la torta sacher.

Un salto a Graz, città d’arte e design, permette di ammirare tantissimi monumenti, come la Torre dell’Orologio, il Duomo e il castello di Graz. Immancabile poi è una visita a Innsbruck, con i suoi paesaggi incantati e le opere di architettura moderna. Salisburgo, città della musica in cui nacque Mozart, stupisce per la sua vivacità, per i tanti festival musicali organizzati durante l’anno, ma anche per la bellezza dei monumenti, tra cui la fortezza di Hoensalzburg. Fra gli itinerari che toccano le bellezze naturali dell’Austria vi è quello che attraversa la famosa Romatische Strasse, un percorso che costeggia il Danubio e i suoi dintorni, oppure quello che tocca la Via della Alpi e il cuore del Tirolo.

Eleonora D’Angelo

Scopri la nostra assicurazione viaggio
Assicurazione con annullamento viaggio incluso
Fai un PREVENTIVO »

Ti chiamiamo gratis!

Un nostro consulente ti contatterà per trovare la soluzione più adatta a te.

Gratis e senza impegno